Due nuovi macchinari per il S. Maria

Un dono speciale per il Reparto di Neonatologia dell'Arcispedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia.
Grazie ad una generosa elargizione della ditta Vezzani Spa, Progetto Pulcino Onlus acquista due nuovi macchinari di ultimissima generazione per le esigenze dell’ipo/ipertermia neonatale.

La famiglia Vezzani, insieme ad Alessandra Davoli e alla dott.ssa Cristiana Magnani hanno ufficialmente consegnato al dr. Giancarlo Gargano ed al suo staff del Reparto di Neonatologia e Terapia Intensiva Neonatale (TIN) dell’Arcispedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia due nuove apparecchiature di ultimissima generazione per le esigenze dell’ipo/ipertermia neonatale.
Nello specifico si tratta di Ceramotherm 3000 -da utilizzarsi per il riscaldamento neonatale - e di Blanketrol III, che verrà utilizzata per diminuire o aumentare la temperatura dei piccoli pazienti
attraverso il trasferimento di calore conduttivo.
L’acquisto è stato possibile grazie ad una generosa donazione da parte della ditta Vezzani Spa di Montecavolo (RE) a cui va tutta la nostra riconoscenza e gratitudine.
Questa donazione, nel solco di altre fatte in precedenza, rafforza ed implementa la dotazione del Reparto di Neonatologia dell’ospedale della nostra città.